Visualizzazione di 1-16 di 136 risultati

‘Maestro raro’ IGT 2016 – Felsina

37,40

Le uve provengono dal vigneto Rancia Piccola e Poggiolo, il primo chiamato anche del Maestro Raro, adiacente e di caratteristiche simili a quello di Rancia.

Questi vigneti sono stati piantati con lo scopo di avere anche nel Cabernet Sauvignon, il vitigno rosso più conosciuto e piantato al Mondo, l’espressione del terroir di Fèlsina là dove è maggiormente significativa.

Prima annata di produzione 1987.

‘Millanni’ IGT 1999 – Guicciardini Strozzi

44,00

Presentato per la prima volta con la vendemmia 1994 per celebrare i mille anni di vita di Cusona, Millanni viene prodotto solo nelle milgiori annate.

Uvaggio di Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Merlot

Arminium 34° – Leardini (700 ml)

25,00
Arinum: Grande digestivo degno erede dei migliori amari prodotti dai monaci, si beve facilmente e l’invecchiamento lo rende meraviglioso al

Barolo ‘Castiglione’ DOCG 2016 – Vietti

49,00

Prodotto da uve provenienti da uno degli storici vigneti dell’intera zona del Barolo, nelle Rocche di Castiglione Falletto.

Vigneto con impianti del 1940, 1950 e 1968 con esposizione Sud-Est

Barruell 34° – Leardini (700 ml)

25,00
Barruell è un liquore dolce-amaro perfettamente equilibrato. Il grado alcolico – 34% – non eccessivo viene molto apprezzato anche dal

Beneventano igt Fiano 2018 – Cantina del Taburno

9,90
Secco, fresco e puntuale nell’esprimere il varietale, il Fiano della Cantina del Taburno dimostra quanto di buono possa esprimere questo

Birra ambrata ‘Bock 75’ 7.5° – Menabrea

4,70

Birra doppio malto rosso scuro di bassa fermentazione, Specialità, tipo Bock.
Prodotta con acqua, malto d’orzo, mais e luppolo nel rispetto della tradizione Menabrea. Birra con schiuma abbondante e persistente.

Birra artigianale ‘Giulitta’ 6° – Birrificio San Quirico

13,00

Birra di grande suggestione, caratterizzata da un bel colore ambrato e da una schiuma cremosa e compatta. I profumi ricordano cenni di cereali tostati, frutta secca e datteri. In bocca è morbida, corposa e persistente, con un finale ampio e di grande lunghezza. Ottima bevuta da sola come birra da meditazione, oppure abbinata a formaggi stagionati, salumi e carne.

Giulitta prende il suo nome dalla santa patrona di San Quirico d’Orcia.

Birra artigianale ‘Iris’ 4.5° – Birrificio San Quirico

8,90

Birra di raffinata semplicità, dal colore biondo dorato, si presenta con una schiuma fine e persistente. I profumi sono freschi e immediati, caratterizzati da ricordi floreali e fruttati, con note di mela e albicocca in evidenza. In bocca è lieve e rinfrescante, con un finale piacevolmente amarognolo. Può accompagnarsi felicemente con antipasti, primi piatti e carni bianche.

Birra artigianale ‘Isaac’ blanche 5° – Birrificio Baladin

8,60

Una blanche di color giallo paglierino, leggermente velata ed opalescente con schiuma fine e moderata, che al naso esprime subito piacevoli note agrumate e una delicata speziatura che sale a mano a mano che la birra acquista calore.

Si presenta poi, al palato, con una piacevole armonia di cereali ed agrumi che si compenetrano fondendosi, in seguito, in un delicato equilibrio floreale e speziato. Questo porta ad un finale leggermente erbaceo lasciando il posto, in bocca, a un’esile e stuzzicante nota pepata.

Birra artigianale ‘Leon’ rossa 9° – Birrificio Baladin

8,70

Dal classico color marrone tonaca di frate, la Leön si presenta con una bella schiuma compatta e persistente di color nocciola e, al primo impatto, un profumo fruttato di frutta cotta nel forno a legna pervade l’olfatto di chi si appresta a berla. A seguire, sfumature di caffè si armonizzano con quelle legnose che virano, a mano a mano che la birra tende a scaldarsi, verso note più piene di cioccolato.

Al palato spicca immediato il calore dei suoi nove gradi con un accenno di amarene sotto spirito, che lascia subito il posto al tostato dei cereali che accarezzano la bocca con sentori di cioccolato, fave di cacao e caffè. Una birra tendenzialmente dolce e dal corpo importante, complessa ma molto godibile.

Birra artigianale ‘Nazionale’ blonde ale 6.5° – Birrificio Baladin

8,60

Di colore giallo intenso, questa birra si presenta con una delicatissima velatura e una schiuma bianca e fine di buona persistenza. I suoi profumi delicati sono un esempio di equilibrio tra le parti fruttate, erbacee e maltate e le donano un aroma che invita alla bevuta in virtù della sua leggerezza.

Nel momento in cui si beve, Nazionale si rivela un piccolo capolavoro di incastri tra i singoli elementi gustativi. Le sue note di camomilla e agrumi, in equilibrio con l’amaro delicato del luppolo italiano - raccolto dai luppoleti di proprietà e coltivati direttamente dal Birrificio Baladin - la rendono semplicemente complessa. Una birra pulita e beverina che soddisfa certamente il palato di chi desidera bere bene senza se e senza ma.

Birra artigianale ‘Nora Egizia’ bionda 6.8° – Birrificio Baladin

9,00

Questa birra davvero originale si presenta con il suo colore oro carico - o, più tecnicamente, ambrato con riflessi ramati - e lievemente velato e la sua schiuma fine. Un caleidoscopio di profumi che si amalgamano in un unico piacevole bouquet di note fruttate, resinose e legnose - oltre a una nota di incenso - sorprende ogni volta che si avvicina il bicchiere al naso.

In bocca spicca il cereale, che anticipa le note di albicocca, nocciola e miele. Un’esplosione di sapori che va a chiudersi con la freschezza della radice di zenzero e i leggeri sentori di agrume in un finale di spezie e malto.

Birra artigianale ‘Re Ale’ 6,4° – Birra del Borgo

7,50

La prima birra brassata a Borgorose continua ad essere una delle più amate. Ispirata alle tradizionali India Pale Ale inglesi (birre dall’ abbondante luppolatura per affrontare i lunghi viaggi dalla madrepatria alle colonie indiane) ha un profumo intenso dato dai luppoli aromatici americani. Ambrata con riflessi vivi e dotata di buon corpo, al naso offre affascinanti note agrumate e pepate. La gasatura è bassa, come da tradizione delle birre d’Oltremanica. L’assaggio regala un percorso avvincente che conduce verso l’amaro finale, intenso e persistente.

Birra artigianale ‘Super’ ambrata 8° – Birrificio Baladin

8,50

Super è una birra ambrata dalla schiuma fine, colore nocciola chiaro, e di buona persistenza. Al naso risulta un’immediata complessità che si compone di sentori fruttati e caldi - come ad esempio prugna o mela cotta - che si completano con note di vaniglia, toffee, mandorla e un leggero accenno di arancia.

Al gusto tutte le promesse presentatesi all’olfatto vengono mantenute e, anzi, ampliate con l’aggiunta di sfumature di biscotto, mandorla, frutta secca e un leggero finale speziato di liquirizia.